PROGETTO PER LA DISTRIBUZIONE DI ZANZARIERE ALLE MADRI DI
BAMBINI SOTTO I 5 ANNI DI ETÀ NEI VILLAGGI RURALI DEL BURKINA FASO

donne a Koubri durante la distribuzione di zanzariereLa malaria è una malattia molto diffusa in Burkina Faso e una delle principali cause di mortalità infantile: un bambino su 5 non arriva al quinto anno di età e circa la metà dei casi è dovuta alla malaria. Il contagio avviene attraverso la puntura della zanzara anofele. Le zanzare anofele pungono principalmente nelle ore notturne, tra il tramonto e l’alba. I bambini che dormono protetti dalle zanzariere non vengono punti e questo è il sistema più economico ed efficace di prevenire la malattia. Non esiste vaccino.

L’associazione WATINOMA ha avviato un progetto di distribuzione gratuita di zanzariere alle famiglie con bambini piccoli, e di sensibilizzazione delle madri sull’importanza di proteggere i loro figli dalla malaria con le zanzariere e sul loro corretto utilizzo. I riscontri fino ad ora ricevuti sono stati molto positivi, i genitori ci hanno confermato che i bambini che dormono sotto le zanzariere si ammalano molto meno degli altri. Le zanzariere vengono prodotte da artigiani locali con un effetto moltiplicatore: oltre ai benefici per la salute dei bambini si genera anche lavoro per la popolazione locale.

Grazie alla collaborazione dell’ONG Fratelli dell’Uomo, di Matrimoni Solidali e di tanti sostenitori privati, dal 2007 al 2014 sono state donate 7500 zanzariere, ma ne servono ancora per poter garantire una protezione a tanti altri bambini!

Per acquistare una zanzariera in Burkina servono 3500 franchi cfa (l’equivalente di circa 5 euro). E’ una cifra veramente bassa, che può fare la differenza per salvare la vita a un bambino.

Se vuoi contribuire, puoi effettuare un versamento sul conto corrente intestato a
Associazione ITAL WATINOMA – BNL Ag. di Monza, Via Cavallotti
IBAN IT66K 01005 20400 0000 0000 1106
indicando come causale “Zanzariere per la Vita”